Cheesecake estiva alle pesche e fragole

Eccomi di ritorno! Voi? Siete per caso tra quelli che, come me, stanno godendo delle ultime ore di vacanza e, domani, sarete tra quelli che, rientrati nei ranghi, non sapranno chi sono, da dove vengono e cosa devono fare? Sono convinta che nel giro di qualche ora la nostra dedizione al dovere prenderà il sopravvento (crediamoci  almeno 😉 ) ed il sole preso in riva al mare cristallino, le scampagnate in montagna con gli amici, le risate, le gozzoviglie estive saranno solo un lontano ricordo, come il colorito sano faticosamente ottenuto esponendosi alla canicola estiva. Se anche la vostra pelle sta assumendo l’aspetto squamoso tipico di un serpente in muta beh, è ufficiale ragazzi … rientriamo nei ranghi ed aspettiamo pazientemente, si fa per dire, la prossima estate.

Anyway … volevo lasciarvi una ricetta fresca ed ideale da offrire agli amici in una di quelle serate di fine estate, appositamente organizzate per raccontarsi i viaggi estivi appena trascorsi e sostenersi a vicenda con pacche sulle spalle simboliche a significare : facciamocene una ragione, non vi è via di fuga, volemose bene e carry on! 😉

Ingredienti

Per la base:

  •  200 gr  biscotti frollini
  • 80 gr di burro

Per la crema:

  • 4 dl di yogurt greco
  • 100 gr di robiola
  • 3 dl di panna
  • 100 gr di zucchero a velo
  • 2 fogli di gelatina

Per decorare:

  • 2 pesche
  • 100 gr di fragole
  • 1 ciuffo di menta

 

La preparazione? Eccola….

  1. Fondete il burro a bagnomaria e lasciatelo freddare. Spezzettate i biscotti e tritateli con un mixer finchè saranno completamente sbriciolati, unite il burro fuso e azionate fino ad ottenere un composto compatto. Versate il composto di biscotti e burro in uno stampo a cerniera di circa 20 cm, foderato con carta da forno bagnata e strizzata. Stendetelo in modo uniforme, livellatelo con il dorso di un cucchiaio e riponete lo stampo in frigorifero per 15 minuti. Intanto, lavorate in una ciotola lo yogurt con la robiola, scaldate due cucchiai di panna e scioglietevi la gelatina ammollata in acqua fredda e strizzata. Aggiungete la panna con la gelatina allo yogurt ed amalgamate bene il tutto con una spatola. Montate a neve ferma la panna con lo zucchero a velo ed infine unitela allo yogurt con movimenti dal basso verso l’alto.
  2. Dividete a metà una pesca , tagliatela a fette sottili e da alcune di queste, con l’aiuto di una formina per biscotti, ricavate delle piccole stelle. Tagliate a fette sottili anche le fragole. Disponete le fette di pesca lungo il perimetro interno della teglia appoggiando la parte dritta delle fette sulla base di biscotto, poi versate altra crema fino all’orlo delle fette di pesca. Disponete le fette di fragola al punto di unione delle fette di pesca, alternandole con le stelle di pesca. Versate nello stampo la crema rimasta, coprite con pellicola e disponete in frigorifero per almeno 3 ore.
  3. Scaldate 1 dl di acqua con 2 cucchiai di zucchero, portate ad ebollizione ed immergete le fette di pesca rimaste. Cuocetele per circa 2 minuti in modo da caramellarle. Sgocciolatele su un foglio di carta da forno e lasciatele asciugare.
  4. Aprite lo stampo e sformate la cheesecake su un piatto da portata. Servite decorando con le pesche, le fragole rimaste e le foglie di menta.

Se sperimenterete la ricetta, taggatemi nella fotografia delle vostre cheesecake estive … sarebbe carino condividere insieme i nostri pasticci in cucina.

Buon rientro a tutti e, mi raccomando, stay strong! 😉

IMG_8869

 

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...