Torta della nonna senza glutine

Buongiorno! 🙂 Siete sopravvissuti alle festività, ai pasti luculliani, ai parenti? Scherzi a parte … spero abbiate trascorso delle magnifiche feste insieme alle vostre famiglie e che i preparativi in vista del Natale non vi abbiano spossati a tal punto da desiderare di essere su una sdraio, spaparanzati al sole di una spiaggia esotica con uno smoothie nella mano sinistra (per i più strong un mojito) ed un buon libro nella destra. Immagino che molti lo desidereranno comunque, a prescindere da come hanno trascorso le festività mah … beh potete sempre inserire la richiesta nella letterina per Babbo Natale dell’anno prossimo, no? 😉

No, tranquilli … non mi sono rincretinita del tutto! Se siete tra quelli che, come me del resto, ogni anno in questo periodo si accingono a stilare una di quelle liste piene di buoni propositi che, diciamocela tutta, realizzeremo per metà (facendo una previsione delle più ottimistiche), oggi ho deciso di lasciarvi la ricetta di una di quelle torte che possono farvi compagnia durante l’arduo compito di partorire uno di quei propositi con i fiocchi al quale mai e poi mai potremmo non adempiere! 🙂

Direte: “No basta dolci, per carità!”

Beh, sappiate che le ricorrenze in casa nostra a dicembre abbondano e finiscono esattamente con l’epifania; detto ciò potevo esimermi secondo voi dal preparare una di quelle crostate dall’aspetto leggero e poco peccaminoso (almeno dall’aspetto) in occasione del compleanno della sister? Siccome ehm, i bagordi delle festività hanno lasciato qualche strascico di troppo, la ricetta che vi presento oggi è completamente gluten free. Si ritorna in carreggiata, dai! 😉


Ingredienti per la frolla

img_5962

  • 180 gr farina di riso sottilissima certificata senza glutine
  • 70 gr maizena certificata senza glutine
  • 130 gr di burro
  • 130 gr di zucchero a velo senza glutine
  • 2 uova
  • la scorza di un limone biologico o non trattato

Ingredienti per la crema

img_5999

  • 2 limoni biologici
  • 4 tuorli
  • 2 uova
  • 50 gr di burro
  • 100 gr di farina di mandorle
  • 140 gr di zucchero bianco
  • 2 manciate di pinoli
  • cioccolato di Modica da grattugiare, in alternativa zucchero a velo

Preparazione

Disponete le farine su un piano da lavoro; ricavate un buco al centro nel quale metterete le uova sgusciate. Impastate velocemente, formate una palla omogenea che avvolgerete con pellicola alimentare. Riponete in frigorifero per almeno un’ora.

Riscaldare il forno a 200 gradi. Stendete la pasta frolla con l’aiuto di un mattarello e trasferitela in uno stampo da crostata di 24 cm circa imburrato ed infarinato. Foderare con carta da forno, adagiatevi sopra dei fagioli secchi ed infornate per circa 20 min.

Trascorsi 20 min sfornate la torta e lasciatela raffreddare dentro lo stampo.

Dedicatevi alla preparazione della crema. Grattugiate la scorza dei limoni e spremeteli. In un pentolino unite alle uova ed ai tuorli lo zucchero semolato, il burro a pezzetti, 100 ml di succo di limone e la scorza. Cuocere a fiamma moderata fino a quando la crema non si sarà addensata. Togliere dal fuoco e unire la farina di mandorle. Mescolare per amalgamare bene il tutto. Quando la crema sarà fredda farcite la crostata. Cospargete con pinoli e cioccolato fondente di Modica in scaglie oppure con zucchero a velo.

Spero che la ricetta vi abbia ispirato! Grazie per aver letto il primo post dell’anno nuovo.

Buon 2017 a tutti! 😉

fullsizerender-5

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...