Torta di mele senza farina

Alice rise: “É inutile che ci provi, non si può credere ad una cosa impossibile!”

Ribattè la regina: “A volte riuscivo a credere anche a 6 cose impossibili prima di colazione!”

(Alice through the looking glass)

Se anche voi siete sostenitori di una sana e genuina colazione e credete fervidamente che “il mattino ha l’oro in bocca” beh, allora dovete assolutamente provare questa torta di mele. La ricetta è ricca dei miei arrangiamenti in cucina e frutto della mia intraprendenza nell’accostare ingredienti ed aromi. Ero scettica sul risultato finale, ma devo dire che questa volta la ciambella è venuta con il buco, quindi … assist e palla al centro! 😉 Volevo una torta di mele, umida, golosa, fresca, senza farina, senza glutine, senza lattosio, leggera per la colazione, per il tea time… et voilà!

Vi starete chiedendo: “Come cavolo fa una torta senza quello, senza questo e quell’altro ad essere piacevole al palato?” Beh, può esserlo… provate la ricetta e fatemi sapere. 😉 Questa squisitezza è adatta per coloro che condividono con me gioie e dolori di essere intolleranti a glutine e latticini… non vi lascerà insoddisfatti, credetemi!

Eccovi gi ingredienti:

img_5289

  • 3 mele golden
  • 150 gr di mandorle tritate
  • 2 uova
  • 100 gr di zucchero di canna
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci senza glutine
  • zeste di 1 limone
  • 2 cm di radice di zenzero grattugiata
  • 1 cucchiaio di latte vegetale

Come si prepara?

Se mi seguite da un po’ avrete capito che le mie ricette non sono certo quelle di un ristorante Michelin 😉 ma, appunto perchè facili e ripetibili, sono adatte a tutti, anche a coloro che “non ho tempo”, “non ho grandi doti culinarie” ma che, in fondo in fondo, sono golosi a cui piace sperimentare gusti nuovi o della tradizione.

Ecco a voi la preparazione:

Sbucciate le mele e tagliatele a fettine sottili. Montate le uova con lo zucchero fino ad ottenere una crema spumosa. Aggiungetevi le mandorle tritate, il cucchiaino di lievito, le zeste di limone, lo zenzero grattugiato ed infine le mele.

Rivestite una teglia a cerniera di 20 cm di diametro con carta da forno bagnata e strizzata. Versate il composto nella teglia ed infornate a 180° C per 25 min con forno ventilato.

Prima di sfornare definitivamente, fate la prova stecchino! La torta è ricca di mele e, non avendo farina, risulterà umida ed assolutamente non stoppacciosa.

Spero che la ricetta vi sia piaciuta. Se avete piacere, provatela e fatemi sapere! 😉

Al prossimo post 🙂 .

img_5302

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...